Si torna a scuola

Come ricominciare al meglio


Sia che si parli del tornare alla scuola materna, alle elementari, medie o superiori il rientro non è mai facile.

Riprendere il ritmo richiede tempo ma non serve disperare.



Ecco qualche piccolo consiglio per rendere il ritorno alla routine facile e divertente per tutta la famiglia:


- Rientrare nelle routine poco alla volta. Il consiglio più ovvio quanto il più efficace, darsi del tempo è fondamentale. Se fino al giorno prima siamo stati al mare con nonni, zii e cuginetti e nel giro di poco si torna a stare a scuola, lo shock è assicurato. Iniziate almeno una settimana

prima a modificare i ritmi: riavvicinando l’ora di andare a dormire di 15 minuti in 15 minuti o diminuendo le ore di gioco libero per lasciare sempre più spazio a piccole responsabilità e impegni (non necessariamente legati alla scuola).


- Ricominciare a frequentare i luoghi quotidiani. Ritagliatevi del tempo per una passeggiata sulla strada da casa a scuola insieme, senza fretta (magari con un bel gelato in mano) così da poter collezionare momenti belli che il vostro bambino rivivrà quando la ripercorrerà.


- Anche gli impegni extrascolastici possono affaticare i nostri bambini nel riprendere il ritmo. Meglio aspettare qualche settimana prima di riprendere nuoto, danza, catechismo inglese e tutto il resto.


- Ricordare il bello di quello che ci aspetta.

La scuola non è solo luogo di doveri e compiti ma è anche il posto dove si formano i primi legami di amicizia. Ricordiamolo ai nostri bambini, preparandoli a rincontrare amici e

maestre.


- Preparare insieme il materiale scolastico.

Prevediamo un momento dove ci si dedica a riorganizzare il materiale (scrivere il nome sui quaderni, sistemare i colori, decorare con adesivi diari o grembiuli) oltre che utile può essere molto divertente.


- Ascoltare, empatizzare, normalizzare senza mai sminuire. I nostri bambini sono molto più bravi di quanto pensiamo

a farci capire come si sentono. Impariamo ad ascoltare e riconoscere le loro emozioni. Diamogli valore facendoli sentire ascoltati magari facendogli sapere che anche i grandi possono sentire quello che stanno provando loro.


Tutte queste attività li aiuteranno a prepararsi con gioia ed entusiasmo all'inizio dell'anno scolastico.


Facci sapere se ti sono state utili e soprattutto…

Buon rientro a scuola!!!


Dott.ssa Ilaria Chiominto

(Logopedista)



P.S. Riciclare il materiale scolastico evitando sprechi è un ottima idea per passare un pomeriggio.

Attaccando adesivi con il proprio nome, temperando matite colorate o verificando quali penne e pennarelli funzionano buttando solo quelli scarichi, aiutiamo il portafoglio e il pianeta.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti