20190401_105640_edited_edited.jpg

Psicologia dell'adulto

Lo psicologo si occupa di prevenzione e miglioramento del benessere psicologico e relazionale dell’individuo, della coppia e della famiglia. Offre un supporto finalizzato ad alleviare il disagio in situazioni di vita specifiche e puntuali (personali, lavorative o relazionali); si concentra sulla focalizzazione del problema, sugli obiettivi da raggiungere e sulle risorse inespresse dell’individuo affinchè siano supportate e potenziate.

20190401_105702.jpg

Lo psicoterapeuta, oltre a quanto descritto, interviene per la valutazione, la cura e l’intervento dei disturbi psicologici. Punta alla riduzione dei sintomi, all’acquisizione di una consapevolezza maggiore del proprio mondo interno e del proprio modo di mettersi in relazione con l’altro, sostituendo pensieri e comportamenti disfunzionali con altri più utili ed efficaci. 


Ambiti di intervento:
-    Particolari momenti di difficoltà (lutto, stress lavorativo, decisioni importanti, disagi relazionali)
-    Ansia e alterazioni dell’umore
-    Disturbi del comportamento 
-    Disturbi del comportamento alimentare
-    Disagi psicologici di qualsiasi entità

 

Osteopata sul lavoro

Osteopatia

L'Osteopatia cerca di ristabilire gli equilibri perturbati agendo a livello biomeccanico, neurologico e fluidico: l'intervento terapeutico si basa su tecniche puramente manuali, specifiche e precise per ciascuna delle strutture da trattare. Le tecniche manuali specifiche sono diverse: strutturali, funzionali, viscerali, fasciali, somato-emozionali, fluidiche. L'obiettivo specifico del trattamento manipolativo osteopatico è il ripristino della mobilità fisiologica, con conseguente recupero funzionale e miglioramento del metabolismo tissutale.

La normalizzazione delle restrizioni di mobilità dei vari distretti corporei, la ricerca di un equilibrio tra struttura e funzione, l'armonizzazione dell'equilibrio dinamico dell'organismo e dei suoi ritmi biologici, permettono al corpo di esprimere le proprie capacità di autoguarigione, e quindi di recuperare l'omeostasi.


L'Osteopatia è particolarmente efficace nei disturbi funzionali e nei dolori, come ad esempio:
- I dolori, i disturbi e le patologie vertebrali ed osteo-articolari
- I disturbi neurologici: nevralgie, disfunzioni neurovegetative e sensoriali
- I disturbi viscerali
- Patologie muscolari, articolari, legamentose, discali, degenerative, e gli esiti dei traumi (esempio: colpo di frusta)
- Le sequele post-partum
- Le sequele post-operatorie
- Il trattamento dei pazienti in età geriatrica
- I disturbi motori e cerebrali infantili correlati con sofferenze durante il parto
- I problemi occluso-posturali e ortodontici
- Le disfunzioni cranio-mandibolari
- I disturbi funzionali del sonno, della digestione, del ciclo mestruale

Neurofisiopatologia

La neurofisiopatologia è una branca della neurologia che si occupa della valutazione delle funzioni del sistema nervoso centrale e periferico.
Il tecnico di neurofisiopatologia è un professionista sanitario specializzato nell’esecuzione degli esami diagnostici di tale ambito.
 L’obiettivo del nostro servizio non è  la sola esecuzione dell’esame ma un’assistenza continua del paziente,  quando possibile, seguendolo nei vari passi della patologia non lasciandolo mai solo, cercando di diventare un punto di riferimento per eventuali problemi o controlli futuri.

brain-2062057_1920.jpg

Presso il nostro studio avrete la possibilità di eseguire sia per adulti che per bambini:
- Pulsossimetrie notturne, monitoraggio notturno dell’ossigenazione sanguigna;
- Poligrafie cardiorespiratorie,  per lo studio della respirazione notturna e individuazione di apnee del sonno; 
- Poligrafie durante ventilazione respiratoria, per individuare i parametri più adatti all’individuo o per il controllo annuale della terapia;
- Polisonnografie, per lo studio contemporaneo dell’attività cerebrale e respirazione notturna per individuare apnee del sonno, parasonnie, disturbi del sonno rem o del ritmo circadiano;
- Scarico dati terapia, se siete già in terapia ventilatoria potrete scaricare i dati dal vostro ventilatore seguendo i tempi indicati dal vostro medico per poi portarli alla visita di controllo; 
- Titolazione CPAP/BPAP;

- Elettroencefalografia.